Happy Birthday Mr. Freddie Mercury: Lover of life, Singer of Songs

Oggi, il 5 settembre del 1946 nasceva a Zanzibar (capitale della Tanzania), il più grande musicista del XX secolo: Freddie Mercury.

Autore di successi come Great King Rat, My Fairy King, Liar, Seven Seas of Rhye, Jesus, You Take My Breath Away, Somebody to Love, We Are the Champions, Bicycle Race, The Great Pretender, How Can I go On, Barcelona, Time, In my defence, Don’t Stop Me Now, Play the Game, Crazy Little Thing Called Love, Pain Is So Close to Pleasure, Friends Will Be Friends, Princes of the Universe, The Miracle, Was It All Worth It, Killer Queen, In the Lap of the Gods, Bohemian Rhapsody, Made in Heaven, I Was Born to Love You, The Fairy Feller’s Master-Stroke, Seven Seas of Rhye, Innuendo, I’m Going Slightly Mad, Don’t Try So Hard.

Artista poliedrico con una notevole estensione vocale ed uno dei migliori frontman della storia della musica: le sue esibizioni al Live Aid nel 1985 ed al Live at Wembley Stadium rimarranno nella storia della musica.

Ispirò artisti come Sebastian Bach, Ben Folds Five, Jeff Buckley, Gary Cherone, Cesare Cremonini, Celine Dion, Joe Elliott, Frankie Goes to Hollywood, Justin Hawkins, Keane, Adam Lambert, George Michael, Mika, RuPaul, Seal, Billy Squier, Right Said Fred, Rufus Wainwright, Robbie Williams e Andrew Wood, Michael Jackson.

Malato di Aids, morì il 24 novembre del 1991 nella sua casa di Garden Lodge a Londra.

Dopo la sua morte si tenne in suo onore il 20 aprile 1992 al Wembley Stadium il Freddie Mercury Tribute Concert a cui parteciparono – oltre ovviamente a Brian May, John Deacon e Roger Taylor – i Metallica, gli Extreme, i Def Leppard, Bob Geldof, Spinal Tap, Guns N’ Roses, Elizabeth Taylor, Joe Elliott, Slash, Roger Daltrey, Zucchero, Gary Cherone, James Hetfield, Robert Plant, Paul Young, Seal Lisa Stansfield, David Bowie, Annie Lennox, George Michael, Elton John, Axl Rose, Liza Minnelli.

I proventi dell’evento furono devoluti in beneficenza per dare vita all’associazione The Mercury Phoenix Trust: un’associazione che cerca di combattere l’Aids nel mondo e che è presieduta da Brian May, Roger Taylor, John Deacon (i tre componenti dei Queen), Jim “Miami” Beach (manager della band) e Mary Austin (fidanzata storica ed amica di Freddie Mercury).

La morte di Freddie Mercury – lover of life, singer of songs – servì ad accendere l’attenzione dell’opinione pubblica su questa terribile malattia.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...